LIQUIDAZIONI PERIODICHE IVA e INVIO DATI FATTURE: L’AGENZIA SPIEGA IL RAVVEDIMENTO

RISOLUZIONE N. 104 Con la risoluzione 104 del 28 luglio 2017, l’Agenzia delle Entrate fa luce sul ravvedimento operoso dell’omesso o tardivo invio delle liquidazioni periodiche IVA e dei dati delle fatture emesse/ricevute. In particolare, per quanto riguarda le liquidazioni periodiche,  qualora la regolarizzazione intervenga prima della presentazione della dichiarazione annuale IVA, è necessario comunque inviare … More LIQUIDAZIONI PERIODICHE IVA e INVIO DATI FATTURE: L’AGENZIA SPIEGA IL RAVVEDIMENTO

LA “MANOVRINA” NON EVITA LA STANGATA SULL’IVA

La manovrina d’aprile contiene, all’art. 9, una norma di parziale sterilizzazione degli incrementi IVA 2018, rendendoli graduali nel tempo, ma NON evitando gli aumenti che incombono sulla nostra testa. E così, nel 2018, per esempio, l’aliquota agevolata non passerà repentinamente dal 10% al 13%, ma assisteremo ad un aumento progressivo. IVA al 25% – una mazzata!! … More LA “MANOVRINA” NON EVITA LA STANGATA SULL’IVA

LIQUIDAZIONI PERIODICHE IVA: COME SI INVIANO

Questo post, al di là di essere esaustivo di tutte le problematiche connesse alla firma e all’invio dei file contenenti le comunicazioni telematiche delle liquidazioni periodiche IVA, vuole essere una semplice e rapida guida per come districarsi in questo nuovo e per niente semplice adempimento. FORMATO DELLE COMUNICAZIONI I dati delle comunicazioni devono essere trasmessi … More LIQUIDAZIONI PERIODICHE IVA: COME SI INVIANO

CREDITI D’IMPOSTA E VISTO DI CONFORMITA’: VECCHIE REGOLE PER LE DICHIARAZIONI PRESENTATE ENTRO IL 23 APRILE

Con la risoluzione dell’Agenzia delle Entrate n. 57/E del 04 maggio 2017 vengono forniti chiarimenti sulle novità introdotte dal Dl n. 50/2017 in tema di visto di conformità, utilizzo in compensazione di crediti tributari, utilizzo dei servizi telematici messi a disposizione dall’Agenzia delle Entrate e sull’ambito temporale di applicazione della nuova disciplina. Le nuove norme … More CREDITI D’IMPOSTA E VISTO DI CONFORMITA’: VECCHIE REGOLE PER LE DICHIARAZIONI PRESENTATE ENTRO IL 23 APRILE

COMUNICAZIONE LIQUIDAZIONI PERIODICHE IVA: VERSO UNA PROROGA?

IL TESTO DELL’INTERROGAZIONE PARLAMENTARE Dopo aver presentato Interrogazione a risposta immediata in commissione 5-11275 del 3 maggio 2017, il parlamentare Enrico Zanetti, dalla sua pagina facebook, prende atto della volontà del Governo, espressa a voce dal Viceministro Casero, di disporre una proroga di 10 – 15 giorni della prima scadenza del 31 maggio.

TRASMISSIONI LIQUIDAZIONI IVA E DATI FATTURE: ZANETTI PROMETTE UN’INTERROGAZIONE AL MEF

Rivoluzione nella firma e nella trasmissione dei file telematici all’Agenzia delle Entrate delle nuove comunicazioni delle liquidazioni IVA e delle fatture emesse e ricevute. ANCORA COMPLICAZIONI IN ARRIVO!! Nel Provvedimento del 27 marzo 2017 (pubblicato il 27/03/2017 sul sito) avente ad oggetto la definizione delle informazioni da trasmettere e delle modalità per la comunicazione dei … More TRASMISSIONI LIQUIDAZIONI IVA E DATI FATTURE: ZANETTI PROMETTE UN’INTERROGAZIONE AL MEF

STRETTA SULLE COMPENSAZIONI NELLA “MANOVRINA DI APRILE”

Disposizioni urgenti in materia finanziaria, iniziative a favore degli enti territoriali, ulteriori interventi in favore delle zone colpite da eventi sismici e misure per lo sviluppo (decreto legge) Il Consiglio dei ministri, su proposta del Presidente Paolo Gentiloni e dei Ministri dell’economia e delle finanze Pier Carlo Padoan e delle infrastrutture e dei trasporti Graziano … More STRETTA SULLE COMPENSAZIONI NELLA “MANOVRINA DI APRILE”

COMUNICAZIONI PERIODICHE IVA: I CONTRIBUENTI MENSILI TRIPLICANO I MODELLI

ALLA FACCIA DELLA SEMPLIFICAZIONE!! Amara sorpresa per i contribuenti mensili IVA alla pubblicazione della bozza del modello delle comunicazioni liquidazione periodiche IVA e delle relative istruzioni, da cui si evince che, ancorché il modello debba essere presentato entro l’ultimo giorno del secondo mese successivo ad ogni trimestre, per ciascuna liquidazione periodica deve essere compilato un … More COMUNICAZIONI PERIODICHE IVA: I CONTRIBUENTI MENSILI TRIPLICANO I MODELLI

STAMPA REGISTRI IVA 2016: 28 o 31 MAGGIO?

Negli ultimi giorni sono apparsi alcuni articoli su stampa specializzata in cui si legge che il termine per la stampa dei registri IVA (tenuti in forma meccanografica), relativi all’anno di imposta 2016, sarebbe il 28 maggio 2017. Ciò, evidentemente, a mente della disposizione dettata dall’art. 7 comma 4-ter del DECRETO-LEGGE 10 giugno 1994, n. 357, che … More STAMPA REGISTRI IVA 2016: 28 o 31 MAGGIO?

NUOVO SPESOMETRO: PREVISTI DUE SOLI INVII PER IL 2017

L’emendamento 14.0.15 al DL c.d. “Milleproroghe 2017” presentato dal senatore PD Russo prevede per il 2017 due invii semestrali (16 settembre e 28 febbraio) per la comunicazione delle fatture emesse e ricevute. Il testo (fonte: http://www.senato.it) : 14.0.15 RUSSO Dopo l’articolo, inserire il seguente: «Art. 14-bis. (Disposizioni recante misure per il recupero dell’evasione)         1. All’articolo … More NUOVO SPESOMETRO: PREVISTI DUE SOLI INVII PER IL 2017

COMMERCIANTI: LO SPESOMETRO PUO’ ATTENDERE

Mi secca doverlo ammettere, ma ogni tanto qualcosa di buono lo fanno… Infatti, tenuto conto delle difficoltà segnalate dagli operatori per il tramite delle associazioni di categoria, per i soggetti di cui agli articoli 22 e 74-ter del DPR 633/’72, per l’anno 2014, SONO ESCLUSE dalla comunicazione polivalente le operazioni attive di importo unitario inferiore a 3.000 euro, al … More COMMERCIANTI: LO SPESOMETRO PUO’ ATTENDERE

REVERSE CHARGE 2015: PRIMI CHIARIMENTI

Con la circolare n. 14/E del 27 febbraio 2015 l’Agenzia delle Entrate fornisce i primi chiarimenti sulle novità introdotte dalla Legge di stabilità 2015 in materia di applicazione del meccanismo di REVERSE CHARGE. Nel documento di prassi, inoltre, vengono illustrate le novità in campo Iva per i settori interessati e forniti alcuni approfondimenti in particolari ambiti applicativi. Per effetto … More REVERSE CHARGE 2015: PRIMI CHIARIMENTI

SPESOMETRO: PRONTI MODELLI e ISTRUZIONI

Fonte: Agenzia delle Entrate. Pubblicati sul sito dell’Agenzia modello e istruzioni per la comunicazione delle operazioni IVA. Il comunicato chiarisce che per le operazioni black list e gli acquisti da San Marino, effettuati fino al 31 dicembre 2013, accogliendo le richieste degli operatori economici, è consentito utilizzare, in alternativa al nuovo modello polivalente, le precedenti … More SPESOMETRO: PRONTI MODELLI e ISTRUZIONI

INEVITABILE L’AUMENTO DELL’IVA DAL 1° OTTOBRE

Il Consiglio dei Ministri del 27 settembre non ha bloccato l’aumento di 1 punto dell’aliquota ordinaria IVA che, a meno di interventi dell’ultima ora, passerà dal 21% al 22% a decorrere dal 1 ottobre 2013. Ma quanto ci costa, in realtà? Ipotizzando un consumo medio per famiglia di 20mila euro l’anno in beni e servizi … More INEVITABILE L’AUMENTO DELL’IVA DAL 1° OTTOBRE

IVA NUMERAZIONE DELLE FATTURE: I CHIARIMENTI DELLE ENTRATE

Con risoluzione 1/e del 10 gennaio 2013, l’Agenzia delle Entrate chiarisce che, essendo comunque la data di emissione della fattura un elemento obbligatorio, ne deriva che la contestuale indicazione del numero, senza l’affiancamento dell’anno di emissione, rimane sufficiente a connotare il documento fiscale come univoco. Quindi NULLA CAMBIA, nel senso che si può continuare tranquillamente … More IVA NUMERAZIONE DELLE FATTURE: I CHIARIMENTI DELLE ENTRATE

IVA per CASSA: L’OPZIONE SI DESUME DAL COMPORTAMENTO CONCLUDENTE

Stabilite, con Provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle Entrate n. 165764/2012 le modalità dell’opzione dell’IVA per cassa: Niente comunicazione preventiva, ma comportamento concludente e successiva comunicazione dell’opzione nella dichiarazione Iva successiva. L’opzione è vincolante per un triennio, allo scadere del quale si rinnova tacitamente di anno in anno.

IVA PER CASSA: INUTILE COMPLICAZIONE CHE NON AIUTA LE PICCOLE IMPRESE

Con un emendamento al Decreto sviluppo votato alla Camera, si allarga la platea dei soggetti che possono accedere al c.d. regime IVA per cassa. Potranno usufruire di tale regime i soggetti con volume d’affari non superiore a 2 milioni di euro (il precedente limite era di 200 mila euro). Il regime viene però parzialmente modificato. … More IVA PER CASSA: INUTILE COMPLICAZIONE CHE NON AIUTA LE PICCOLE IMPRESE

COMPENSAZIONI IVA: LIBERE FINO A 10.000 ENTRO IL 31 MARZO

Si applicano alle compensazioni effettuate a partire dal 1° aprile 2012 le nuove regole sull’utilizzo dei crediti Iva introdotte dall’articolo 8, commi 18 e 19, del Dl n. 16/2012. A prevederlo è un provvedimento del direttore dell’Agenzia delle Entrate, in fase di emanazione, secondo quanto disposto dall’articolo 8, comma 20, del Decreto semplificazioni. Fonte: AGENZIA … More COMPENSAZIONI IVA: LIBERE FINO A 10.000 ENTRO IL 31 MARZO

DECRETO FISCALE PUBBLICATO IN GAZZETTA: TETTO A 5.000 EURO PER LE COMPENSAZIONI IVA LIBERE

Il decreto sulle semplificazioni fiscali e la lotta all’evasione arriva nella «Gazzetta Ufficiale». Il provvedimento, datato 2 marzo 2012, n. 16, è stato pubblicato nel numero n. 52. Sono in vigore le misure approvate una settimana fa dal Consiglio dei ministri. Leggi le novità sul sito del Sole 24ore. Leggi l’articolo di FISCO OGGI Il testo … More DECRETO FISCALE PUBBLICATO IN GAZZETTA: TETTO A 5.000 EURO PER LE COMPENSAZIONI IVA LIBERE

ELENCHI CLIENTI FORNITORI: RINVIO AL 31 DICEMBRE

AGGIORNAMENTO: PROROGA AL 31/01/2012 E che, volevate festeggiare l’ultimo dell’anno? Nemmeno per idea. Riviste le specifiche tecniche per la comunicazione telematica di cui all’art. 21 del decreto-legge 31 maggio 2010, n. 78, riferita al periodo d’imposta 2010. Tale modifica ha determinato una proroga di detto termine dal 31 ottobre 2011 al 31 dicembre 2011. Pertanto, … More ELENCHI CLIENTI FORNITORI: RINVIO AL 31 DICEMBRE

AUMENTO DELL’IVA: NESSUNA SANZIONE PER I SOFTWARE ADEGUATI IN RITARDO

Con comunicato stampa del 16 settembre, l’Agenzia delle Entrate comunica che  “Qualora nella fase di prima applicazione ragioni di ordine tecnico impediscano di adeguare in modo rapido i software per la fatturazione e i misuratori fiscali, gli operatori potranno regolarizzare le fatture eventualmente emesse e i corrispettivi annotati in modo non corretto effettuando la variazione … More AUMENTO DELL’IVA: NESSUNA SANZIONE PER I SOFTWARE ADEGUATI IN RITARDO

MANOVRA DI FERRAGOSTO IN GAZZETTA: AL VIA L’AUMENTO DELL’IVA

Con comunicato stampa n. 138 del 15 settembre 2011 il Ministero dell’Economia e delle Finanze avvisa che la legge 148 del 14 settembre 2011 di conversione con modifiche del  decreto legge 13 agosto 2011 n. 138, è stata inviata per la pubblicazione nella GU del 16 settembre. AGGIORNAMENTO: pubblicazione avvenuta su G.U. n. 216 del … More MANOVRA DI FERRAGOSTO IN GAZZETTA: AL VIA L’AUMENTO DELL’IVA