DATI PRECOMPILATI ISA: POSSIBILE MODIFICARLI?

Se i dati precompilati ISA prelevati dall’Agenzia delle Entrate non sono corretti, si pone il problema della possibilità (o della necessità) della modifica di tali dati all’interno della dichiarazione. Per stessa ammissione del relatore dell’Agenzia delle Entrate questo problema non è stato ancora affrontato. Nella frettolosa risposta si ritiene che tali dati, vista la fonte … More DATI PRECOMPILATI ISA: POSSIBILE MODIFICARLI?

ADESIONE AL SERVIZIO DI CONSULTAZIONE FATTURE ELETTRONICHE: C’E’ TEMPO FINO AL 31 OTTOBRE

Con il provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle entrate del 21 dicembre 2018 sono state modificate le modalità, previste dal provvedimento del 30 aprile 2018, con cui l’Agenzia delle entrate memorizza e rende disponibili in consultazione agli operatori IVA, o agli intermediari dagli stessi delegati, le fatture emesse e ricevute nonché, ai consumatori finali, le fatture ricevute. Con il provvedimento … More ADESIONE AL SERVIZIO DI CONSULTAZIONE FATTURE ELETTRONICHE: C’E’ TEMPO FINO AL 31 OTTOBRE

FORFETTARI ESONERATI DALL’ESTEROMETRO?

L’obbligo dell’”esterometro” è stabilito dal comma 3-bis dell’art. 1 del D.Lgs. 127/2015, che così dispone: 3-bis. I soggetti passivi di cui al comma 3 trasmettono telematicamente all’Agenzia delle entrate i dati relativi alle operazioni di cessione di beni e di prestazione di servizi effettuate e ricevute verso e da soggetti non stabiliti nel territorio dello … More FORFETTARI ESONERATI DALL’ESTEROMETRO?

FATTURE ELETTRONICHE: DOVE “PESCARE” L’IMPOSTA DI BOLLO DOVUTA

L’articolo 6, comma 2, del Dm 17 giugno 2014, come modificato dal Dm 28 dicembre 2018, stabilisce, in specifico riferimento alle fatture elettroniche,  che il versamento dell’imposta relativa alle e-fatture emesse in ciascun trimestre solare deve essere eseguito entro il giorno 20 del primo mese successivo. Per consentire il pagamento, l’Agenzia delle entrate rende noto … More FATTURE ELETTRONICHE: DOVE “PESCARE” L’IMPOSTA DI BOLLO DOVUTA

NUOVO MODELLO CSO CON SCHEDA DI CESSAZIONE DELEGA

Con Provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle Entrate n. 58168/2019 del 12 marzo 2019, e che sostituisce i precedenti provvedimenti, è stato approvato il nuovo Modello CSO (Comunicazione per la ricezione in via telematica dei dati relativi ai modelli 730-4 resi disponibili dall’Agenzia delle entrate) da utilizzare a partire dal mese di Marzo 2019. con il presente provvedimento, tra … More NUOVO MODELLO CSO CON SCHEDA DI CESSAZIONE DELEGA

CESSAZIONE DELL’INCARICO ALLA RICEZIONE MOD. 730-4

Abbiamo più volte (*) segnalato le problematiche scaturenti dalla cessazione dall’incarico, da parte del professionista intermediario, alla ricezione dei modelli 730-4 al proprio indirizzo telematico (per esempio perché è cessata l’assistenza al datore di lavoro). In particolare il problema si presenta quando il datore di lavoro non procede alla presentazione del modello CSO di variazione, … More CESSAZIONE DELL’INCARICO ALLA RICEZIONE MOD. 730-4

FATTURE ELETTRONICHE: DOVE “PESCARE” I DOCUMENTI NON RECAPITATI DAL SDI

Può capitare che alcune fatture elettroniche, pur regolamente emesse, non vengano recapitate dal SDI al cessionario committente. Ciò dovrebbe accadere per i seguenti motivi: la casella PEC del cessionario/committente è piena o non attiva il canale telematico del cessionario/committente non è attivo o è malfunzionante In tali casi, il SdI rende disponibile al cessionario/committente la fattura elettronica … More FATTURE ELETTRONICHE: DOVE “PESCARE” I DOCUMENTI NON RECAPITATI DAL SDI

FATTURE ELETTRONICHE: FORFETARI OBBLIGATI ALLA CONSERVAZIONE SE INDICANO UN INDIRIZZO DOVE RICEVERLE

Normalmente i soggetti minimi e i forfetari non sono obbligati a ricevere le fatture in formato elettronico, ma possono sempre decidere di ricevere le fatture elettroniche emesse dai loro fornitori comunicando a questi ultimi, ad esempio, un indirizzo PEC (sempre per il tramite del Sistema di Interscambio), ma in questo caso hanno l’obbligo di conservazione. … More FATTURE ELETTRONICHE: FORFETARI OBBLIGATI ALLA CONSERVAZIONE SE INDICANO UN INDIRIZZO DOVE RICEVERLE

FATTURA ELETTRONICA: MEDICI ESONERATI PER IL 2019

In sede di conversione al senato del DL 119 2018, si prevede che i soggetti tenuti all’invio dei dati al SISTEMA TESSERA SANITARIA siano esonerati, per il 2019, dall’obbligo di fatturazione elettronica. L’esonero si applica soltanto in riferimento alle fatture che vengono trasemesse al sistema TS. Articolo 10-bis. (Disposizioni di semplificazione in tema di fatturazione … More FATTURA ELETTRONICA: MEDICI ESONERATI PER IL 2019

RISTRUTTURAZIONI EDILIZIE: COUNTDOWN PER LA COMUNICAZIONE ALL’ENEA

Per monitorare e valutare il risparmio energetico conseguito con la realizzazione degli interventi, la legge di bilancio 2018 (1) ha introdotto l’obbligo di trasmettere all’Enea le informazioni sui lavori effettuati, analogamente a quanto già previsto per la riqualificazione energetica degli edifici. L’invio della documentazione all’Enea va effettuato attraverso il sito http://ristrutturazioni2018.enea.it, entro 90 giorni a partire dalla data di … More RISTRUTTURAZIONI EDILIZIE: COUNTDOWN PER LA COMUNICAZIONE ALL’ENEA

FATTURA ELETTRONICA: PRONTO IL SOFTWARE PER L’INVIO MASSIVO DELLE DELEGHE

Sul sito dell’Agenzia delle Entrate è disponibile il software per l’invio massivo delle deleghe agli intermediari per la gestione della fatturazione elettronica per conto dei propri clienti. I servizi che possono essere delegati sono: Consultazione e acquisizione delle fatture elettroniche o dei loro duplicati informatici Consultazione dei dati rilevanti ai fini IVA Registrazione dell’indirizzo telematico … More FATTURA ELETTRONICA: PRONTO IL SOFTWARE PER L’INVIO MASSIVO DELLE DELEGHE

RECUPERATE LE PERDITE DOVUTE ALL’APPLICAZIONE DEL REGIME DI CASSA

(Le disposizioni riportate di seguito trovano ora collocazione nei commi da 23 a 26 dell’unico art. 1 della legge di bilancio) L’art.7 della bozza della Legge di bilancio 2019 (Disciplina del riporto delle perdite per i soggetti Irpef) riformula l’articolo 8, comma 1, del TUIR ed è finalizzata a riconoscere ai soggetti IRPEF, a prescindere dal tipo di … More RECUPERATE LE PERDITE DOVUTE ALL’APPLICAZIONE DEL REGIME DI CASSA

PIU’ APPEAL PER IL REGIME “FORFETTARIO”

Se l’art. 4 della legge di bilancio 2019 verrà approvata così come scritta nella bozza circolata negli ultimi giorni, il regime forfettario per le imprese e i professionisti “minimi” allargherà di molto la platea dei soggetti che potranno accedervi. Si prevede in particolare: la modifica i requisiti di accesso a tale regime, disponendo l’innalzamento della soglia … More PIU’ APPEAL PER IL REGIME “FORFETTARIO”

VARATO IL DECRETO FISCALE

Il Consiglio dei Ministri, nella seduta del 15 ottobre, ha approvato un decreto-legge che introduce disposizioni urgenti in materia fiscale. Di seguito alcune tra le principali misure previste. DECRETO FISCALE Disposizioni urgenti in materia fiscale (decreto-legge) ROTTAMAZIONE TER – Si prevede, per chi aveva già beneficiato della rottamazione bis e ha versato almeno una rata, … More VARATO IL DECRETO FISCALE

LIQUIDAZIONE PERIODICA IVA 2° TRIMESTRE AL 17 SETTEMBRE

Diramato dall’Agenzia delle Entrate il comunicato stampa del 14 settembre 2018, con il quale l’Agenzia spiega con stringate motivazioni il motivo per il quale la scadenza dell’invio delle liquidazioni periodiche IVA del 2° trimestre 2018 è il 17 settembre e non, come sostenuto da ANC, il 1 ottobre 2018. Secondo l’Agenzia delle Entrate “per tale … More LIQUIDAZIONE PERIODICA IVA 2° TRIMESTRE AL 17 SETTEMBRE

DECRETO “DIGNITA'”: PARTORITO UN TOPOLINO…

Alle ore 22.25 si è sciolto il Consiglio dei Ministri convocato per stasera. E’ stato approvato, tra gli altri provvedimenti, il decreto legge contenente “Misure urgenti per la dignità dei lavoratori e delle imprese” (c.d. Decreto “Dignità”). Secondo il comunicato stampa diramato dal sito del Governo, queste le principali novità: LAVORO limite  all’utilizzo dei contratti … More DECRETO “DIGNITA'”: PARTORITO UN TOPOLINO…

FATTURAZIONE ELETTRONICA CARBURANTI: PROROGA… A META’

Nel consiglio dei Ministri del 27 giugno è stato approvato un Decreto Legge (pubblicato in GU Serie Generale n.148 del 28-06-2018) che proroga al 1 gennaio 2019 l’obbligo della fatturazione elettronica per gli acquisti di carburante destinati all’autotrazione. Le vecchie SCHEDE CARBURANTE potranno quindi continuare ad essere utilizzate fino al 31 dicembre 2018. Ma ATTENZIONE, … More FATTURAZIONE ELETTRONICA CARBURANTI: PROROGA… A META’

DELEGA ALL’UTILIZZO DEI SERVIZI DI FATTURAZIONE ELETTRONICA

Con il provvedimento Prot. n.117689/2018 del 13 giugno 2018  dell’Agenzia delle Entrate vengono disciplinate le modalità di conferimento delle deleghe e definite le funzionalità e le informazioni rese disponibili ai delegati nell’utilizzo di tali servizi. Al contribuente viene data la possibilità di delegare uno o più intermediari, di cui all’articolo 3, comma 3 del d.P.R. n.322 del 1998, all’utilizzo di tutti … More DELEGA ALL’UTILIZZO DEI SERVIZI DI FATTURAZIONE ELETTRONICA

FATTURE ELETTRONICHE: COME RICEVERLE

L’obbligo dell’e-fattura scatterà il 1° gennaio 2019. Tuttavia, per le fatture relative alle cessioni di benzina o di gasolio e per le prestazioni rese da subappaltatori e subcontraenti della filiera delle imprese nel quadro di un contratto di appalto di lavori, servizi o forniture stipulato con un’amministrazione pubblica, il legislatore ha previsto l’entrata in vigore … More FATTURE ELETTRONICHE: COME RICEVERLE

MODELLO CSO: RISOLTO IL PROBLEMA DELLA CESSAZIONE DALL’INCARICO… MA QUANTA BUROCRAZIA !

Com’è noto, la variazione dell’indirizzo telematico al quale ricevere i risultati contabili delle dichiarazioni modello 730, può essere comunicato dal sostituto di imposta solo tramite il modello CSO. Spesso ci si trova in difficoltà quando, cessato un incarico professionale con un sostituto di imposta, quest’ultimo non provveda a variare l’indirizzo telematico presso il quale ricevere i risultati … More MODELLO CSO: RISOLTO IL PROBLEMA DELLA CESSAZIONE DALL’INCARICO… MA QUANTA BUROCRAZIA !

SPESOMETRO: SLITTA IL TERMINE DEL 28 FEBBRAIO PER LA COMUNICAZIONE DATI FATTURE DEL 2° TRIMESTRE 2017

Fonte: http://www.agenziaentrate.gov.it È online sul sito di Agenzia delle entrate la bozza del provvedimento che illustra le regole tecniche semplificate per la trasmissione telematica dei dati delle fatture emesse e ricevute e delle eventuali successive variazioni. La bozza recepisce le novità introdotte dal decreto-legge n. 148 del 2017 finalizzate a semplificare il set informativo da trasmettere, ad esempio prevedendo … More SPESOMETRO: SLITTA IL TERMINE DEL 28 FEBBRAIO PER LA COMUNICAZIONE DATI FATTURE DEL 2° TRIMESTRE 2017