FONDO ATLANTE: QUALCUNO PROVA (TIMIDAMENTE) AD OPPORSI


Infilare le mani nelle tasche
delle nostre casse di previdenza
per ricapitalizzare le banche in crisi.

Questa, in sintesi, la bella pensata del nostro governo, fatta passare per “soluzione di mercato” (sic!!)

Nell’incontro promosso dal governo con il comitato direttivo dell’AdEPP, il Presidente del Consiglio ha personalmente chiesto il supporto delle Casse di Previdenza al finanziamento del fondo “Atlante 2“. L’AdEPP ha deliberato il sostegno al fondo, rimandando però ai singoli consigli di amministrazione ogni decisione.

Evidentemente spinto dai malumori e dissensi espressi a gran voce dalla base, il nostro indomito presidente nazionale Ancl Francesco Longobardi, prende carta e penna per scrivere a Visparelli (presidente Enpacl), per esprimere <<… l’evidente rischiosità dell’operazione di partecipazione al fondo…>>, con un <<…invito a non ritenere vincolante per il nostro ente di previdenza la deliberazione assunta dall’Adepp.>>

Purtroppo, la risposta di Visparelli non appare del tutto rassicurante perché, anche se si ritiene opportuno rinviare ogni decisione al fine di completare i necessari approfondimenti riguardo i profili di rischio del fondo, si afferma anche la <<disponibilità all’intervento finanziario richiesto>>, pur auspicando un’azione concertata tra tutte le casse di previdenza.

Vedremo se avremo le palle per opporci a queste forti pressioni, considerando anche il fatto che il governo ha messo sul piatto l’adozione di alcuni provvedimenti richiesti da tempo dalle casse.

DOCUMENTI di APPROFONDIMENTO

ULTIM’ORA:


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...