INTERMEDIARI TELEMATICI: ANCORA NUOVE COMPLICAZIONI


Con avviso del 29 marzo 2016 postato sulla “mia scrivania” dell’area riservata Entratel, l’Amministrazione Finanziaria comunica che a partire dal 04 aprile l’accesso ai servizi telematici avverrà inserendo, oltre al Nome utente ed alla Password come avviene attualmente, anche il Codice PIN che viene attribuito a ciascun utente in fase di registrazione: si ricorda che tale codice, per gli utenti Entratel, si ricava estraendo dal PINCODE, rilasciato all’atto dell’abilitazione al servizio, gli 8 caratteri corrispondenti alle posizioni dispari.

La nuova modalità di autenticazione comporta che l’utente, dopo aver effettuato l’accesso all’Area Riservata dei Servizi telematici, non dovrà digitare nuovamente il codice PIN per accedere alle funzioni di consultazione, come ad esempio il Cassetto fiscale; viceversa, il codice PIN continuerà a essere richiesto per funzioni di carattere dispositivo, come, ad esempio, la registrazione online di contratti di locazione (RLIweb).