DICHIARAZIONI DI INTENTO: PRONTO IL SOFTWARE PER L’INVIO CON LE NUOVE REGOLE


Come stabilito dal Dlgs 175/2014, per le operazioni da effettuare a partire dal 1° gennaio 2015, gli esportatori abituali che intendono acquistare o importare senza applicazione dell’IVA debbono trasmettere telematicamente all’Agenzia delle Entrate la dichiarazione d’intento. La dichiarazione, unitamente alla ricevuta di presentazione rilasciata dall’Agenzia delle Entrate, va poi consegnata al fornitore o prestatore, oppure in dogana.

Fonte: http://www.agenziaentrate.gov.it