PICCOLA MOBILITA’: ISTRUZIONI INPS PER LA FRUIZIONE DEL BENEFICIO DI 190 EURO


I datori di lavoro che nel 2013 hanno assunto lavoratori licenziati nei dodici mesi precedenti per giustificato motivo oggettivo – connesso a riduzione, trasformazione o cessazione di attività o di lavoro – possono essere ammessi ad un beneficio mensile di € 190  per sei mesi – per rapporti a tempo determinato –  ovvero per dodici mesi – per rapporti a tempo indeterminato. A seguito di specifica istanza, l’incentivo è  autorizzato dall’Inps nei limiti delle risorse appositamente stanziate dal decreto. Si illustrano alcune precisazioni inerenti la disciplina del beneficio e le modalità operative concernenti l’invio delle istanze e la fruizione degli importi autorizzati. L’incentivo è applicabile ad alcune forme di “apprendistato”. Circolare INPS n. 32 del 13.03.2014