PRATICANTI ESCLUSI DALL’OBBLIGO ASSICURATIVO INAIL


Con circolare n. 16 del 4 marzo 2014, avente ad oggetto “Obbligo assicurativo dei tirocinanti e relativa determinazione del premio“, l’Istituto ribadisce che

è escluso dall’obbligo assicurativo colui il quale, ai fini dell’ammissione all’esame di stato per l’abilitazione all’esercizio della professione, è tenuto a svolgere un periodo obbligatorio di “praticantato”, tenuto conto della gratuità del rapporto e dunque dell’assenza del requisito soggettivo ai fini assicurativi ai sensi dell’art. 4, n.1) del d.p.r. 1124/65,14 dato che il rimborso spese comunque non ha natura corrispettiva.