IMU PRIMA ABITAZIONE: ABOLITA ANCHE LA SECONDA RATA 2013


Consiglio dei Ministri n. 38 del 27 novembre 2013.

Il Ministro dell’Economia e delle Finanze, Fabrizio Saccomanni, ed il sottosegretario alla Presidenza, Filippo Patroni Griffi, hanno illustrato in sala stampa a Palazzo Chigi i provvedimenti approvati.

Secondo il comunicato stampa di Palazzo Chigi, viene abolita la seconda rata dell’IMU 2013 sull’abitazione principale ad eccezione degli immobili classificati nelle categorie A/1, A/8, A/9. Per quanto riguarda l’IMU agricola per i fabbricati rurali e per gli imprenditori agricoli professionali relativamente ai terreni è prevista l’esenzione totale dal pagamento della seconda rata.

Il mancato gettito viene compensato tramite acconti e aumenti d’imposta a carico del settore finanziario e assicurativo.

Il termine per il pagamento degli acconti dovuti da tutti i contribuenti soggetti a IRES è prorogato al 10 dicembre 2013.

Fonte: http://www.governo.it