CCNL COMMERCIO: ELEMENTO ECONOMICO DI GARANZIA


Per le aziende che non applicano nessuna contrattazione di 2° livello, con la retribuzione di Novembre 2013 deve essere erogato un Elemento Economico di Garanzia ai seguenti lavoratori del Commercio in forza al 31.10.2013 e che risultino iscritti nel Libro Unico da almeno sei mesi:

– a tempo indeterminato
– apprendisti
– contratti di inserimento
– part-time (secondo il criterio di proporzionalità)

Quadri, I e II liv. III e IV liv. V e VI liv.
aziende fino a 10 dipendenti 115,00 100,00 85,00
aziende oltre 10 dipendenti 140,00 125,00 110,00

L’importo va altresì riproporzionato secondo il periodo di lavoro svolto dal 1° gennaio 2011 al 31 ottobre 2013.

L’importo non è utile ai fini di nessun istituto di legge o contrattuale ed è assorbito, fino a concorrenza, da ogni altro trattamento economico individuale o collettivo aggiuntivo.

(Fonte: Guida al Lavoro n. 43/2013)

Esempio:

Lavoratore part-time 90% fino al 31.01.2013, ridotto al 62,50% dal 01.02.2013:
L’EEG spettante ammonta a 82,72 euro (= 100,00 x 90% x 25/34 + 100,00 x 62,50% x 9/34, dove 34 è il numero dei mesi intercorrenti tra il 01.01.2011 e il 31.10.2013)
EEG_calcolo2


24 thoughts on “CCNL COMMERCIO: ELEMENTO ECONOMICO DI GARANZIA

  1. Mio marito, autotrasportatore, non percepisce eeg perchè l’azienda gli riconosce la “trasferta italia” è corretto? dal ccnl mi sembra di capire che la trasferta non è un di più che l’azienda gli riconosce. Corretto?

  2. Buongiorno, ho firmato un accordo con la ditta per cui lavoro in cui, visti i precedenti di assorbimento, abbiamo appositamente indicato che il superminimo prestabilito “non sarà oggetto di assorbimento nel caso di variazione del minimo tabellare per passaggio di categoria o per rinnovo contrattuale”. Anche in questo caso non si ha diritto dell’ elemento economico di garanzia? Che altro avremo dovuto scrivere sull’accordo individuale? Che cosa significa “l’importo è assorbito, fino a concorrenza, da ogni trattamento economico individuale o collettivo, aggiuntivo rispetto a quanto previsto dal CCNL, che venga corrisposto dopo il 01/01/11”? Il mio accordo individuale di superminimo è datato 31/08/09. Grazie

    1. Si ritiene che i trattamenti economici da considerare ai fini dell’assorbimento dell’elemento di garanzia siano tutti quelli che l’azienda corrisponde anche unilateralmente ai lavoratori dal 1 gennaio 2011, indipendentemente dalla data di concessione. Quel che rileva, ai fini dell’assorbimento dell’elemento economico di garanzia, è pertanto che il lavoratore percepisca trattamenti economici aggiuntivi rispetto ai minimi previsti dal CCNL Terziario.

  3. Buon giorno avrei bisogno di un chiarimento. Siamo delle ragazze con contratto part-time e con una cassa integrazione ad ore. A novembre non ci è stato pagato questo trattamento e a risposta del perché il consulente del lavoro ha risposto che non ci aspetta perché quello è un premio di produttività !!!
    Solo una di noi ha un superminimo. E’ logico pensare che in assenza di una contrattazione aziendale dovremmo prendere tutte il trattamento tranne l’unica che ha il superminimo? E qualora ci aspettasse come potremmo far valere il nostro diritto?
    Grazie del chiarimento

    1. Ritengo che non sia un premio di produttività, bensì un istituto sperimentale legato alla durata del rinnovo contrattuale e spetta, in assenza di contrattazione di 2° livello, con assorbimento di qualunque trattamento aggiuntivo corrisposto dal 01.01.2011.

  4. Io ho chiesto il motivo per cui non mi è stato erogato. Di tutta risposta mi è stato detto che: chi ha il super minimo non spetta, In realtà a me risulta, che al limite viene assorbito dal super minimo, oltretutto il mio super minimo non è assorbibile e mi aspettavo di vederlo per intero.

    1. Ritengo la risposta che le hanno dato corretta. Infatti, secondo le previsioni contrattuali, l’importo è assorbito, fino a concorrenza, da ogni trattamento economico individuale o collettivo aggiuntivo rispetto a quanto previsto dal Ccnl Terziario, che venga corrisposto successivamente al 1° gennaio 2011

  5. io sono un secondo livello e non l’ho percepitoi miei collleghi 4 livello si. Mi spetta?

    1. Può darsi che Lei goda di qualche superminimo attribuito a decorrere dal 01.01.2011 che assorba completamente l’importo dell’EEG, nel qual caso questo non spetta.

  6. Buongiorno, nel caso in cui questo contributo non venisse liquidato in bustapaga ha senso pensare che questa una tantum sia stata assorbita nel superminimo? E che pertanto tutti coloro i quali hanno ricevuto questo contributo, significa che mensilmente percepiscono una ‘paga-base’ senza superminimo?

    1. SI.
      E’ previsto infatti che “l’importo è assorbito, fino a concorrenza, da ogni trattamento economico individuale o collettivo aggiuntivo rispetto a quanto previsto dal Ccnl Terziario, che venga corrisposto successivamente al 1° gennaio 2011

  7. salve, questo mese mi hanno pagato 64€(elem.econom.di garanzia). Può spiegarmi che cos’ è questo elemento della retribuzione, per favore?

    1. E’ un elemento una-tantum, previsto dall’ultimo rinnovo contrattuale da corrispondersi alla fine della vigenza economica del CCNL (che scade il 31.12.2013), ed è riproporzionato al periodo di lavoro effettuato dal 01.01.2011 al 31.10.2013 e all’eventuale orario di lavoro ridotto nel part-time.

      1. Ma finchè il contratto non viene rinnovato avremo sempre in busta l’E.E.D.G?

      2. L’erogazione dell’E.E.G. è prevista con (e non da) la retribuzione del mese di novembre. Pertanto si ritiene che tale elemento sia corrisposto una-tantum solo nel mese di novembre.

  8. Chi non lo ha trovato sulla busta di novembre che puo’ fare? Siamo 6 dipendenti in regime di terrore a noi neanche il fondo est ci hanno mai riconosciuto. NESSUN SINDACATO SI INTERESSA DI 6 DIPENDENTI.

    1. Avete già riscosso la busta di Novembre? Complimenti, siete dei privilegiati!!
      Comunque, potete rivolgervi ad un qualsiasi sindacato, anche se non siete iscritti.
      Per completezza dirò anche che competente alla vigilanza sull’applicazione dei contratti collettivi è la Direzione Territoriale del Lavoro – Servizio Ispettivo (Ispettorato), ma perchè far del male ad un datore di lavoro che è così solerte nel pagare le retribuzioni?

      1. Forse perché non fa le cose in regola. Forse ci si dimentica qui a volte che lo stipendio è una cosa dovuta non un favore, visto che di contro il lavoratore ha prestato la sua opera professionale, o no?

      2. O forse ci si dimentica che il salario dei lavoratori, in questi tempi di crisi, è l’unica cosa che, seppur modestamente, costantemente aumenta o per lo meno non diminuisce. E ci si dimentica pure che il Governo le poche cose che fa in politica dei redditi, le fa soltanto per le buste paga, quasi che gli altri non fossero lavoratori o non avessero anche loro famiglie da mantenere.
        Intanto il costo del lavoro, tra stronzate come il Fondo-Est e quant’altro che non servono se non a mantenere poltrone di CdA per gli amici degli amici, è andato alle stelle e le imprese chiudono. Uno stipendio senza EEG è sempre meglio che non averlo, non trova?
        Vada altrove a fare questa polemica, qui non è al posto giusto. Sono certo che con i sindacati si troverà meglio…

I commenti sono chiusi.