SEMPLIFICAZIONI: DISEGNO DI LEGGE RIDICOLO!!!


LA MONTAGNA HA PARTORITO UN TOPOLINO.
Almeno stando alla comunicazione reperibile sul sito del Governo, il Disegno di Legge sulle semplificazioni, per quanto riguarda la parte tributaria, è assolutamente risibile. Ecco alcune tra le novità sponsorizzate:

Spese di rappresentanza: viene portato a 50 euro (da 25,82 euro) il valore unitario degli omaggi per cui è ammessa la detrazione Iva. In questo modo il valore per la detrazione Iva viene uniformato a quello della deducibilità ai fini delle imposte sui redditi;
(grande pensata, gli deve essere fumato il cervello!!)

Società tra professionisti: ad esse si applica, anche ai fini Irap, il regime fiscale delle associazioni senza personalità giuridica costituite tra persone fisiche. La norma e’ volta a risolvere alcune incertezze interpretative.

Spese di vitto e alloggio dei professionisti: la disposizione specifica che queste spese sostenute direttamente dal committente non costituiscono compensi in natura per i professionisti che ne usufruiscono. (grazie tante…)

E questo è tutto quel che sanno fare? Di ben altro ha bisogno il mondo produttivo…