SAN.ARTI. COSTITUITO IL FONDO di ASSISTENZA SANITARIA INTEGRATIVA ARTIGIANATO


Costituito l’ennesimo carrozzone che contribuirà ad aumentare il costo del lavoro per le imprese artigiane.

Iscrizione e regolamento su www.sanarti.it

In particolare, la contribuzione è dovuta dalle aziende che applicano i seguenti contratti:

 CCNL dell’Area Meccanica, Installazione di impianti, Orafi, Argentieri ed affini, Odontotecnici;
 CCNL dell’Area Chimica – Ceramica;
 CCNL dell’Area Legno – Lapidei;
 CCNL Alimentare e della Panificazione;
 CCNL Acconciatura, Estetica, Tricologia non curativa, Tatuaggio, Piercing e Centri Benessere;
 CCNL dell’Area Comunicazione;
 CCNL dell’Area Tessile – Moda.

A decorrere da mese di febbraio 2013, le Aziende che applicano i contratti citati sono tenute al versamento della contribuzione, fissato in euro 10,42 per ciascun mese.

La mancata contribuzione al Fondo San.Arti. determina per il datore di lavoro l’obbligo di erogare un importo forfettario, quale “Elemento Distinto della Retribuzione” pari a 25,00 euro lordi mensili per tredici mensilità.