CHIUSO IL SITO DPL MODENA – ANCL di LIVORNO: “E’ REGIME!!”


Laura Della Rosa Presidente UP Ancl Livorno

Si indigna il Presidente dell’Associazione Nazionale Consulenti del Lavoro di Livorno, Laura Della Rosa, alla notizia della chiusura del sito della DPL di Modena e, presa carta e penna, allerta subito il Consiglio Nazionale scrivendo al Presidente Francesco Longobardi.

Caro Francesco, apprendo con un certo sconcerto che a decorrere da oggi  Il Segretario generale del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, con una nota del 5 aprile 2012, indirizzata anche alla DTL di Modena, ha stabilito che:

“al fine di garantire una rappresentazione uniforme delle informazioni istituzionali e con riferimento agli obblighi di trasparenza ed ai profili di comunicazione e pubblicazione delle informazioni di interesse collettivo anche per quanto attiene agli Uffici territoriali, si chiede alle SS.LL. di provvedere alla immediata chiusura del sito internet www.dplmodena.it“.

Certamente avranno avuto le loro buone ragioni ma impostare in questo modo la questione è a dir poco dittatoriale, a scapito dell’utenza che negli anni ha sempre usufruito di un servizio qualificato e professionale.
Le capacità e competenze dei professionisti che hanno fino ad oggi avuto accesso alle loro infomazioni sono sempre state sufficienti per comprendere e scindere  il dettato normativo  dall’interpretazione che veniva data.
Così facendo si vuole uniformare le menti, le idee, le capacità professionali…. mettere un bavaglio, un filtro  all’informazione.
E’ secondo me  un altro segnale preoccupante che questo governo continua ad inviarci.

ARTICOLI COLLEGATI: Lettera aperta al Direttore Eufranio Massi

 


3 thoughts on “CHIUSO IL SITO DPL MODENA – ANCL di LIVORNO: “E’ REGIME!!”

  1. E’ l’ennesima dimostrazione che nell’Amministrazione Pubblica essere competenti ed avere iniziative non paga! Quale altro “Sito Istituzionale” da un’informazione dettagliata e completa come la DPL di Modena? E il servizo gratuito delle newsletter? Per gli operatori del settore, era un punto affidabile, aggiornato in tempo reale, da consultare per districarsi in una materia non chiara nonostante le varie “semplificazioni”! Grazie per l’aiuto fornito disinteressatamente in questi anni a tutti gli Operatori della DPL di Modena, che hanno operato con serietà a favore dell’Utente comune! Spero che si accorgano dell’infondatezza del provvedimento e pongano rimedio.

  2. condivido pienamente; intanto deve essere ripristinato il sito che costituisce una formidabile banca dati gratuita. I veri ispiratori non saranno mica coloro che le informazioni le vendono?!!

    1. Gent.le Sig. Gabbrielli, non ho voluto censurare il Suo commento, tuttavia la invito per cortesia a riformulare La seconda parte del Suo intervento.
      Sicuramente NON sono queste le motivazioni che hanno portato il Ministero del Lavoro a questa decisione.
      Grazie.

I commenti sono chiusi.