IMU LIVORNO: STANGATA SULLE ABITAZIONI PRINCIPALI e ALIQUOTA MASSIMA SULLE ALTRE


ATTENZIONE: Per le aliquote definitive –> vedi QUI

VEDI ANCHE: —> IMU CALCOLO DELL’ACCONTO e VERSAMENTI DA MANICOMIO
Secondo le informazioni riportate su Il Tirreno, non c’è da stare allegri. Pare che nelle previsioni di bilancio del Comune di Livorno sia individuata l’applicazione dell’aliquota del 5,8 x mille sulle abitazioni principali e quella massima del 10,6 sulle altre (9,6 per gli immobili strumentali).

E’ UNA VERGOGNA !!!
La decisione di aumentare di 1,8 punti l’aliquota IMU sull’abitazione principale rispetto all’aliquota base (cioè il 4 prevista dalla legge) costerà al cittadino ben 300 euro in più per ogni 1000 euro di rendita catastale.
INFATTI:
RC rivalutata = 1.000 x 5% = 1.050
1.050 x 160 (moltiplicatore previsto per le abitazioni) = 168.000 imponibile
168.000 x 1,8xmille (aumento di aliquota rispetto a quella base) = 302,40
Una famiglia tipo (2 genitori + 2 figli a carico) pagherà in tutto, per l’abitazione principale con RC pari a 1000 euro, circa 700,00 euro, dato dal seguente calcolo:
168.000 (imponibile) x 5,8xmille = 974,40 – 300 (detrazioni spettanti) = 674,40 IMPOSTA
E siamo anche in tempi di crisi: chi ha perso il lavoro, o anche chi ha un reddito modesto, come farà a pagare?

Leggi anche: “CARO NEBBIAI, SCUSA SE TI FACCIO I CONTI IN TASCA“”


17 thoughts on “IMU LIVORNO: STANGATA SULLE ABITAZIONI PRINCIPALI e ALIQUOTA MASSIMA SULLE ALTRE

  1. Salve a tutti…e se cominciassimo a fare un pò di casino, non manifestazioni del cavolo, ma vere rimostranze tipo sotto casa del “sindaco”?

    1. Personalmente sono dell’opinione che un efficace dissenso si esprime in cabina elettorale e non con manifestazioni di piazza o, peggio, con intimidazioni personali che cozzano contro il mio modo di intendere la politica

  2. ciao carissimo x la tua risposta. oggi non e’ il problema di cambiare colore, oggi il problema vero e’ di avere delle persone che guidano il nostro paese oneste da tutti i punti di vista , equita’ veramente x tutti , diritto al lavoro x i nostri figli, pagare le tasse chiedendo in cambio piu’ servizi.
    I nostri governanti ci dicono che questa morsa di sacrifici e’ dovuta x il gran debito pubblico che abbiamo generato , ma certamente non lo abbiamo generato noi cittadini , diciamo che quando si spende piu’ delle entrate , certamente si crea un debito. Il nostro governo a tutt’oggi elargisce pensioni da nababbi ai suoi conviventi , esempio: pensioni d’oro, vitalizi, liquidazioni milionarie,buone uscite x i nostri parlamentari, x l’inserimento nella vita sociale, liquidazioni anche a coloro che hanno fatto male il suo lavoro, portando societa’ al fallimento:es alitalia, ferrovie dello stato ecc ecc . I nostri governanti sono i piu’ pagati di tutto il mondo, quanti anni devono lavorare i nostri figli x pagare i loro compensi? Gli servirebbero tante generazioni. Vedi questo e’ uno sfogo
    e spero tanto che democraticamente si possa cambiare il nostro paese, mio padre mi ha insegnato cosi’. Con questo ti saluto perche’ non voglio annoiarti piu’ di tanto, comunque guardiamo positivo x dar fiducia hai nostri figli, x farli credere che anche loro avranno una famiglia. la vedo dura. ciao

  3. 1 dicembre 2012 livorno.
    caro Sindaco mi ha proprio deluso , in una citta’ come livorno dove ci sono industrie chiuse e tantissimi lavoratori a casa senza reddito ha stabilito la tassa imu la piu’ alta, tanto a lei che ne frega di tutto questo, x voi e’ un elemosina pagare l’imu con tutto quello che guadagnate.
    pensare che il comune ha elargito anche molti soldi ai suoi dirigenti x il raggiungimento dell’obbiettivo , ma quale obbiettivo, Livorno e’ uno sfacelo con strade rotte, con fognature che basta che faccia un po’ di acqua e siamo tutti allagati. Io come cittadino livornese sono molto amareggiato dal suo comportamento, ed anche dei suoi collaboratori che sono super pagati , con le tasse che ci prendete, e pensare che il comune di Livorno e’ di sinistra, ma di sinistra non c’e’ neanche l’ombra, e rimpiango di averlo votato. forse tante tasse servono x rimettere a posto i conti dell’aamps, dell’asa, del calcio livorno, ma non pensate mai ai cittadini che anno creduto in voi. Ieri 30 novembre e’ arrivato Bersani ma gli avete fatto vedere come avete sistemato i cittadini di livorno , con questa imu, e gli avete detto che aumenterete anche la tassa sui rifiuti, tutto sulle spalle dei livornesi? Vorrei fare chiarezza , non perche’ la citta di Livorno e’ di sinistra non dovrebbe farci pagare le tasse , ma almeno con equita’, invece di equita’ c’e’ ne poca verso i cittadini.
    Adesso voglio chiudere , perche’ mi servirebbero tantissimi giorni x quello che vorrei dire.
    spero tanto che il prossimo sindaco che verra’ sia come me lo immagino, piu’ rivolto ai cittadini
    e prima di votarlo voglio sapere tutto di quello che promette

  4. alle prossime elezioni tutti in giacca e cravatta a votare…………………..!!!!!!!!!!!!!! Svegliatevi!!!

  5. Vi ricordate le colonnine con le bustine per rccogliere le defezioni dei cani?
    Buona cosa per invitare i proprietari poco educati a raccogliere quelle del proprio cane: sono costate 1000 –mille euro l’una, ne furono istallate 100 (dati del Tirreno), anche se un po’ tanto care ma buona cosa. Beh,.. sono state tutte rimosse, spendendo ancora soldi.
    Questa è una piccola cosa, ma rende l’idea di come vengono spesi i soldi pubblici a livorno, ricordatevelo quando andate a votare.

    1. Un po’ di colpa l’abbiamo anche noi cittadini perchè non sappiamo apprezzare le cose fatte bene e le danneggiamo oppure ne approfittiamo a dismisura. Comunque devo dire che nella mia strada vedo sempre più persone che raccolgono i “bisognini” dei loro amici cani e ne sono davvero contenta. Credo comunque che la via migliore sia quella di educare il cittadino a fare la cosa giusta per esempio con spot pubblicitari!

      1. Oh, sì, spendiamo altri soldi pubblici negli spot (!?)
        Beh, ragazzi, non che mi disinteressi del problema dei cani, per carità, ma… non è che siamo finiti un attimino fuori tema?

  6. Era ora di capire che, dal Sindaco alle giunte, non esiste colore ……!!

  7. ANNA MARIA: Ma come si può pretendere una IMU cosi alta da un sindaco che non ti da nessun servizio, strade e marciapiedi da terzo mondo, una città di disoccupati e le tasse della spazzatura tra le più alte e ora l’IMU piu alta. Andate a vedere gli stipendi degli assessori del nostro comune, senza sapere quello del sindaco che non pubblica ma so che è l’ottavo sindaco in italia come stipendio tra i più alti. Non mi nascondo dietro un dito ma sono una sessantaquatrenne e ne ho visti di sindaci “comunisti”, riflettete su questa parola non fate come me che ci credevo ma mi sono resa conto troppo tardi la presa di c…. di questa mascherata per raggirare i poveracci come me.

    1. hai perfettamente ragione …. sono d’accordo con te. Anch’io sono di sinistra, ma solo nell’ideologia perchè tutti i “rossi” della nostra amministrazione hanno fatto tutt’altro che gli interessi di noi poveri e onesti cittadini.

      1. Credo che la questione non sia tanto quella di essere di destra o di sinistra (anche se qui a Livorno verrebbe da dire: “Ognuno ha l’amministrazione che si merita…”), quanto il fatto che, evidentemente, i dirigenti guadagnano talmente tanto da non essere in grado di valutare quanto può pesare un punto in più o in meno di aliquota nelle tasche della gente “normale”. Già il moltiplicatore catastale aumentato del 60% sarebbe di per sè sufficiente a garantire un buon gettito. Peccato che l’assessore Nebbiai non cerchi almeno di spiegarci i conti che ha fatto…..

  8. è uno schifo ….. dove andremo a finire ………quanto ancora dovremo sopportare questi abusi ……..in fin dei conti eravamo già messi male ma ora…….. non ne parliamo

  9. Sono d’accordo: è una vergogna.Probabilmente i soldi che verranno tolti alla povera gente serviranno per pagare le aziende decotte come l’ASA, l’ATL. ???

I commenti sono chiusi.