DECONTRIBUZIONE SETTORE EDILE


In relazione alla pubblicazione del  D.M. Lavoro/Economia 13 settembre 2011  – pubblicato nella  G.U. n. 266 del 15 novembre 2011 – che ha confermato per l’anno 2011, nella misura dell’ 11,50 per cento, la riduzione contributiva a favore delle imprese edili, l’INPS dirama le consuete istruzioni con circolare n. 154 del 14.12.2011.

Ai fini dell’accesso alla riduzione contributiva in argomento, le aziende edili continueranno ad attestare – mediante autodichiarazione – l’assenza di condanne passate in giudicato per  violazioni in materia di sicurezza e salute nei luoghi di lavoro nel quinquennio precedente, nonché il possesso dei requisiti per il rilascio della certificazione di regolarità contributiva anche da parte delle Casse Edili. A tal fine, i datori di lavoro si avvarranno dell’apposita dichiarazione di responsabilità ,  che – ove già non trasmessa – dovrà pervenire alla Sede INPS competente per territorio. Tale dichiarazione  è sempre obbligatoriamente dovuta dalle aziende, e vincolante ai fini dell’accesso alla riduzione contributiva.