ELENCHI SPESOMETRO: FUORI I “MINIMI”, LE “BLACK-LIST”, IMPORTAZIONI e ESPORTAZIONI


Chiarimenti dall’Agenzia delle Entrate nella

 circolare 24/E del 30 maggio 2011

in relazione agli obblighi di comunicazione telematica delle operazioni rilevanti ai fini dell’IVA, previste dall’articolo 21 del decreto-legge 31 maggio 2010, n. 78, convertito con modificazioni nella legge 30 luglio 2010, n. 122.

In base a quanto specificato al punto 3.3 della circolare, sembrerebbe che, relativamente al solo anno 2010, la comunicazione da parte di tutti i soggetti obbligati sia limitata alle sole operazioni per le quali è emessa o ricevuta una fattura di importo non inferiore a 25.000 euro. Ciò parrebbe significare che, per il solo anno 2010, NON si debba tener conto dell’importo complessivo annuo derivante dai contratti di appalto, fornitura, somministrazione e gli altri contratti da cui derivano corrispettivi periodici (contratti di locazione, noleggio, concessione, etc.).


One thought on “ELENCHI SPESOMETRO: FUORI I “MINIMI”, LE “BLACK-LIST”, IMPORTAZIONI e ESPORTAZIONI

I commenti sono chiusi.