COMUNICAZIONI BLACK-LIST: NIENTE PROROGA


Con la circolare 54/E l’Agenzia delle Entrate, “Tenuto conto del carattere di novità dell’adempimento in esame ed in considerazione delle difficoltà che gli operatori si trovano verosimilmente a gestire per l’individuazione dei dati rilevanti ai fini in esame” afferma che in sede di controllo, non verranno applicate sanzioni in caso di eventuali violazioni concernenti la compilazione dei modelli di comunicazione, a condizione  che i contribuenti provvedano a sanare eventuali violazioni, inviando, entro il 31 gennaio 2011, i modelli di comunicazione integrativa.

La circolare smentisce implicitamente, quindi, le voci di una possibile proroga circolata negli ultimi giorni.

La condizione posta della presentazione di dichiarazione integrativa, infatti, presuppone l’esistenza di una dichiarazione originaria validamente presentata. Se ne deduce che la scadenza del 31 ottobre (leggi 2 novembre essendo il 31/10 e il 01/11 festivi) dovrà comunque essere rispettata. 

Leggi la circolare 54/E sul sito dell’Agenzia.